8 Benefici delle carote per la salute

8 benefici delle carote per la salute

E la ricetta dei muffin con carote e zucchine

Quando pensi ai benefici delle carote per la salute pensi subito alla vista e hai ragione, ma queste preziose radici colorate fanno molto di più che preservare la vista! 

Quando eri bambino sicuramente hai sentito che le carote fanno bene agli occhi.È vero ma i benefici delle carote non si fermano qui. 

Le carote promuovono una vista sana 

Solo una carota grande (una tazza) può fornire il 100% dell'obiettivo giornaliero di vitamina A. Questo importante nutriente (che agisce come antiossidante protettivo delle cellule) può anche aiutare a proteggere dal cancro, dalla degenerazione maculare senile e dal morbillo. Una carenza di vitamina A può portare a una condizione chiamata xeroftalmia, che può danneggiare la vista normale e causare cecità notturna. 

La vitamina A che si ottiene dalle carote proviene da due carotenoidi chiamati alfa-carotene e beta-carotene. Ma questi non sono gli unici nutrienti nelle carote che sono importanti per la vista. Anche gli antiossidanti luteina e zeaxantina presenti nelle carote migliorano la salute degli occhi. Questi due composti naturali proteggono infatti la retina e il cristallino. 

Le carote regolano i livelli di zucchero nel sangue 

Sebbene le carote siano note per essere più ricche di zucchero rispetto ad altre verdure, hanno proprietà antidiabetiche, come riportato in uno studio pubblicato su Food and Nutrition Sciences. Lo studio cita che le persone che avevano livelli più bassi di carotenoidi, i pigmenti che danno alle carote il suo colore arancione, avevano livelli più alti di zucchero nel sangue e livelli più alti di insulina a digiuno. Questo suggerisce che i carotenoidi possono aiutare nella gestione del diabete di tipo 2. 

È stato inoltre dimostrato che la fibra solubile nelle carote aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue e aiuta la regolazione dell’insulina dopo aver mangiato. Le carote crude o leggermente cotte hanno anche un basso indice glicemico, il che le aiuta a fornire un apporto energetico costante senza causare picchi glicemici. 

Sono ottime per la gestione del peso 

Oltre alla fibra che le carote forniscono, sono anche ricchissime di acqua.Una carota è fatta dall’88% di acqua e questo fa si che ti aiutino a sentirti sazio. 

Rispetto ad altre verdure, secondo uno studio pubblicato su Nutrients nel 2021, le carote sono state anche associate a un indice di massa corporea inferiore e a tassi di obesità inferiori. 

Inoltre, le carote hanno poche calorie. Una tazza tritata contiene solo 52 calorie.Provale nell’humus al posto delle patatine e risparmierai molte calorie oltre a ricevere più nutrienti e fibre. 

Riducono il rischio di sviluppare il cancro 

Gli antiossidanti presenti nelle carote sono associati ad un rischio ridotto di sviluppare diversi tipi di cancro, tra cui il cancro del polmone, quello del colon-retto, della prostata e la leucemia.Secondo la ricerca, l’antiossidante carotenoide, chiamato beta-carotene è responsabile delle proprietà antitumorali delle carote. 

Le carote contengono inoltre anche il licopene, un altro carotenoide molto importante di cui sono ricchi anche i pomodori.Il licopene aiuta a combattere il cancro allo stomaco, ai polmoni, e al seno, e ha anche benefici per la salute cardiovascolare. 

Le carote regolano la pressione sanguigna 

Questa proprietà è dovuta alla presenza del potassio che svolge un ruolo chiave nella regolazione della pressione del sangue.Il potassio infatti, bilancia i livelli di sodio e i liquidi in eccesso nel corpo, alleviando la pressione del sangue sul cuore.Per questa ragione le carote sono anche un ottimo rimedio se ti senti gonfio dopo avere mangiato troppo cibo salato. 

Riducono il rischio di sviluppare malattie cardiache 

Questo è dovuto alla presenza dei composti fenolici e alle loro proprietà antiossidanti, che aiutano anche a mantenere normali i livelli di zucchero e di colesterolo nel sangue. 

Supportano il sistema immunitario 

Le carote sono benefiche per il sistema immunitario perchè contengono vitamina A e C. 

La vitamina A sostiene il sistema immunitario svolgendo un ruolo importante nella formazione e nella protezione delle membrane mucose che sono le barriere che tengono lontani i germi dal corpo e rivestono il tratto respiratorio, quello urogenitale e quello digestivo. 

Aiutano la salute del cervello 

È stato dimostrato che i composti naturali delle carote agiscono come antinfiammatori. Uno di questi è la luteina, lo stesso antiossidante che protegge la retina dalla degenerazione maculare, e che è coinvolto anche nelle funzioni cerebrali.Uno studio del 2021ha inoltre anche dimostrato che la luteina ha effetti benefici sulla salute del cervello negli anziani. 

Mangia più carote! 

Conoscendo tutti i loro benefici effetti antiossidanti, antinfiammatori e di prevenzione delle malattie, probabilmente vuoi sapere come aumentare il consumo di queste radici preziose che aggiungono anche un tocco di colore ai tuoi piatti.E parlando di colore, sappi che le carote non sono solo arancioni, e che ogni colore ha qualcosa di diverso da offrire. 

La varietà viola contiene poliacetileni, che hanno anche proprietà antinfiammatorie. La maggiore concentrazione di luteina si trova nelle carote gialle, mentre le carote arancioni hanno molto alfa e beta-carotene, e quelle nere sono ricche di composti fenolici. La maggiore quantità di licopene la trovi infine nelle carote rosse. 

Meglio mangiarle crude o cotte? 

La cosa migliore è alternare perchè sia cotte che crude hanno i loro benefici per la salute. 

Le carote crude hanno un indice glicemico più basso e più vitamina C. Le carote cotte distruggono le spesse pareti cellulari della verdura, il che rende gli antiossidanti più facili da assorbire. 

Idee per mangiare più carote 

Aggiungi le carote crude tritate all'avena, alle insalate o a una piadina integrale con del burro di mandorle. 

Intingile nel paté di olive o nell’hummus, o nel tahini, o aggiungile a succhi e frullati o centrifugati. 

Per cucinare puoi aggiungerle ai soffritti, nelle zuppe, e negli stufati di carne o verdure.Sono anche ottime arrostite al forno spennellate con un po' di olio extra vergine di oliva, sale e pepe. 

Infine, puoi anche usarle nei dessert, nella famosa torta di carote, nei biscotti, e anche nei muffin di cui ti fornisco la ricetta, perfetti per una colazione ultra sana. 

Se stai allattando, ricorda che le carote sono anche un alimento lattogeno, il che significa che ti aiuteranno con al produzione del latte. 

Muffin alle zucchine e carote 

Ingredienti 

  • 2 tazze di farina di mandorle 
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio 
  • 2 cucchiaini di cannella 
  • 2 cucchiaini Vaniglia 
  • 1/2 tazza di ribes 
  • 3 banane medie 
  • 2 uova 
  • 3/4 di tazza di noci pecan, tritate 
  • 1/2 tazza di carote, grattugiate 
  • 1/2 tazza di uvetta ammollata 
  • 3/4 di tazza di zucchine grattugiate 
  • 1⁄2 cucchiaino di sale 

Preparazione 

Preriscalda il forno a 180 C°. 

In una terrina, unisci gli ingredienti secchi (farina di mandorle, cannella, bicarbonato di sodio e sale marino). In un’altra terrina unisci gli ingredienti umidi (uova, banane, olio di cocco ed estratto di vaniglia). Aggiungi gli ingredienti umidi agli ingredienti secchi e mescola fino a quando non sono bene miscelati tra loro. Aggiungi al composto le carote, le zucchine, le noci pecan e l’uvetta. 

Usando una spatola unisci insieme tutti gli ingredienti. Usando un cucchiaio, aggiungi la miscela a ciascun stampino per muffin. Ogni stampino dovrebbe essere pieno poco più della metà. Metti la teglia per muffin nel forno e cuoci per 25-30 minuti. Lascia raffreddare per circa 15 minuti e mangia subito i tuoi muffin o conservali in frigorifero.